LO SPIRITO SANTO

Preghiere e testi 

Noi non possiamo credere in Gesù Cristo Messia, Figlio di Dio e Salvatore, senza credere nello stesso tempo e con lo stesso impulso allo Spirito Santo. La prima comunità cristiana ha vissuto, infatti, un'esperienza sconvolgente: l'irruzione di una presenza e di una forza capace di trasformare tutto l'uomo, l'insieme dei rapporti tra gli uomini, e lo stesso universo intero. La sorgente di questa esperienza favolosa è stato Gesù di Nazareth, il Signore crocifisso e resuscitato, presente e attivo in mezzo ai suoi attraverso la forza vivente del suo Spirito. Il vento e il fuoco sono simboli della forza irresistibile che lo Spirito Santo comunica ai suoi. Dopo che Gesù ha lasciato questo mondo, il suo Spirito ha continuato ad abitare senza interruzione in mezzo a noi. Facciamo l'esperienza della sua presenza e della sua forza in seno alla Chiesa. Lo Spirito Santo si lascia percepire nel coraggio straordinario dei martiri e nella santità eroica dei santi. Viviamo di Gesù nello Spirito e saremo felici.  

"Noi preghiamo affinché Gesù acceleri il giorno in cui una nuova effusione misteriosa dello Spirito Santo avvolgerà tutti i soldati di Cristo e verrà a portare la salvezza attraverso i miseri della terra. E questi saranno i giorni migliori per la Chiesa e, attraverso di essa, per il mondo intero": PIO XII, 8 DICEMBRE 1954 

"Lo Spirito è, anche per la nostra epoca, l'agente principale della nuova evangelizzazione. Sarà importante, quindi, riscoprire lo Spirito come colui che ha costruito il Regno di Dio nel corso della storia e preparato la sua piena manifestazione in Gesù Cristo, animando gli uomini all'interno e facendo crescere nella vita degli uomini i germi della salvezza definitiva, che ci sarà alla fine dei tempi": GIOVANNI PAOLO II, TERTIO MILLENNIO ADVENIENTE, R 56,  

"Respira in me, o Spirito Santo, affinché io pensi santamente.

Cresci in me, o Spirito Santo, affinché io agisca santamente.

Seducimi, o Spirito Santo, affinché io ami santamente.

Fortificami, o Spirito Santo, affinché io vegli santamente.

Custodiscimi, o Spirito Santo, affinché io non tradisca mai ciò che è Santo.

SANT'AGOSTINO

 

"Un cristiano è composto da un corpo, un'anima e dallo Spirito Santo"

PAROLE DI UN PADRE DELLA CHIESA  

"Quando arrivò la Pentecoste (il quinto giorno dopo la Pasqua), i fratelli si trovavano riuniti tutti assieme. Improvvisamente, venne dal Cielo un rumore simile a quello di un violento colpo di ven-to: tutta la casa dove si trovavano ne fu riempita. Essi videro apparire come una specie di fuoco che si divideva in lingue e che si posava su ciascuno di loro. Allora furono tutti riempiti di Spirito Santo: si misero a parlare in altre lingue, e ciascuno si espri-meva secondo il dono dello Spirito". AT 2,1-4 

"Beati voi, se venite insultati per il nome di Cristo, perché lo Spirito della gloria e lo Spirito di Dio riposano su di voi". 1 PT 4,14 

"Nella nostra epoca, molte persone sono scoraggiate davanti alle disgrazie che accadono nel mondo, tentate di abbassare le braccia, di abbandonare i loro sforzi, come il profeta Giona che attese la morte seduto all'ombra di un alberello. Solo la forza dello Spirito Santo può sostenere i cristiani nel combattimento per il bene". GIOVANNI XXIII 

"Il Dio della speranza vi riempia di ogni gioia e pace nella fede, perché abbondiate nella speranza per la virtù dello Spirito Santo". Rom 15,13 

"Sì, la Pentecoste è permanente, è attuale. Noi vorremmo che voi ve lo ricordaste continuamente, in tutte le circostanze della vostra vita, nelle situazioni impreviste o avverse nelle quali vi potrete trovare: lo Spirito Santo non abbandona la Chiesa, Esso non abbandona i suoi. Ugualmente nell'affrontare talvolta le vicissitudini della vita presente, le obiezioni della cultura, le opposizioni del mondo, gli eccessi del male che si possono presentare alla nostra anima, alla nostra fede, noi dobbiamo sempre pensare che non siamo mai soli, lo Spirito Paraclito, che vuol dire difensore e consolatore, è vicino a noi, è in noi, e veglia continuamente su di noi" PAOLO VI, OMELIA DEL 21 MAGGIO 1972 

CONSIGLI DELLO SPIRITO SANTO PER I TEMPI DELLA PROVA

Ecclesiastico, II 

"Date gloria al Signore vostro Dio, prima che venga l'oscurità e prima che inciampino i vostri piedi sui monti, al calare della notte". Gex 13,16

Figlio mio, se tu inizi a servire il Signore, prepara la tua anima alla prova.

Rendi il tuo cuore dritto, e sii costante.

E non agire con fretta nel tempo della sfortuna. Attaccati a Dio e non separarti mai da Lui, affinché tu cresca sino alla fine. Tutto ciò che viene sopra di te, accettalo, e nelle vicissitudini delle tue umiliazioni sii paziente, poiché l'oro si prova dentro il fuoco, e gli uomini graditi a Dio nel crogiolo delle umiliazioni.

Abbi fiducia in Dio, ed Egli ti eleverà, rendi diritte le tue strade, e spera in Lui...

Sventura a voi che avete perso la pazienza!

Cosa farete nel giorno della venuta del Signore?... Coloro che temono il Signore cercano il suo buon piacere, e coloro che lo amano si rassegnano alla sua legge.

Coloro che temono il Signore preparano i loro cuori e tengono le loro anime umili davanti a Lui. Coloro che temono il Signore osservano i suoi comandamenti, ed essi avranno pazienza fino all'ora della sua venuta. 

Preghiera allo Spirito Santo

Autore della santificazione delle nostre anime, Spirito d'amore e di verità, io ti adoro come principio della mia felicità eterna, io ti ringrazio come sovrano dispensatore dei beni che ricevo dall'alto, e t'invoco come sorgente della luce e della forza che mi sono necessarie per conoscere il bene e praticarlo. Spirito di luce e di forza, illumina dunque il mio pensiero, fortifica la mia volontà, purifica il mio cuore, regola tutte le mie azioni e rendimi docile a tutte le tue ispirazioni. Perdonami, Spirito di grazia e di misericordia, perdonami tutte le mie infedeltà continue e l'indegno accecamento per colpa del quale mi sono spesso rifiutato di obbedire ai più dolci e più toccanti impulsi della tua grazia. Io desidero infine, con l'aiuto di questa stessa grazia, smettere di esserti ribelle, e seguire i tuoi movimenti con così tanta docilità da gustare i frutti e gioire delle beatitudini che producono i tuoi sacri doni nelle anime. Amen.

Lo Spirito Santo presenta la sua grazia al cuore dell'uomo. Allorché quello acconsente ad accoglierlo, apre a Dio il suo cuore e la sua volontà, e riceve con uno spirito gioioso la sua grazia e la sua intima azione. J. RUYSBROECK, LE MIROIR DU SALUT éTERNEL 

Preghiera della Chiesa d'Oriente

O Re, Celeste consolatore, Spirito di Verità, tu che sei onnipresente e che riempi tutto, Tesoro dei beni e Donatore di vita, vieni e dimora in noi! Purificaci da tutta la sozzura e salva le nostre anime, tu che sei bontà! 

"Unico è lo Spirito che distribuisce i suoi vari doni per il bene della Chiesa, alla misura delle ricchezze e secondo i bisogni dei suoi servi (cfr. 1 Co 12,1-11). In mezzo a questi doni, la grazia accordata agli Apostoli riuniti nella prima piazza: lo Spirito stesso sottomise la loro autorità fino a beneficiarli dei carismi (cfr. 1 Co 14). Lo stesso Spirito, che è da se stesso principe di unità nei corpi dove esercita la sua virtù e dove realizza la connessione interiore delle membra, produce e stimola tra i fedeli la carità"

CONCILIO ECUMENICO VATICANO II, LUMEN GENTIUM 4,7 

Vieni Spirito Santo

Vieni, Spirito Santo, e invia dall'alto del Cielo un raggio della tua luce. Vieni in noi, Padre dei poveri, vieni donatore di tutti i beni, vieni luce dei cuori! Tu sei il buonissimo consolatore, l'Ospite dolcissimo delle nostre anime, la rinfrescante dolcezza. Tu sei il riposo nel lavoro, tu sei il tepore nella canicola, tu sei la consolazione nel pianto. O benevola luce, vieni a riempire fin nell'intimo i cuori dei tuoi fedeli! Senza la divina Potenza, non vi è niente nell'uomo, niente che sia santo. Lava ciò che è sporco, bagna ciò che è arido, guarisci ciò che è ferito! Ammorbidisci ciò che è rigido, riscalda ciò che è freddo, raddrizza ciò che è storto! Dona ai tuoi fedeli che confidano in te i tuoi sette doni sacri! Dona loro il merito delle virtù, dona loro di lasciare bene questa vita, dona loro la Gioia eterna! Amen.  

"Dovete rinnovarvi nello spirito della vostra mente e rivestire l'uomo nuovo, creato secondo Dio nella giustizia e nella santità vera" EF 4,23-24  

LITANIE DELLO SPIRITO SANTO

Signore, abbi misericordia di noi.

Cristo, abbi misericordia di noi.

Signore, abbi misericordia di noi.

Padre tutto potenza, perdonaci.

Gesù, Figlio eterno del Padre e Redentore del mondo, salvaci.

Spirito del Padre e del figlio, che fondi le due vite, santificaci.

Santissima Trinità, ascoltaci.

Spirito Santo, che procedi dal Padre e dal Figlio, vieni nei nostri cuori.

Spirito Santo che sei uguale al Padre e al Figlio, vieni nei nostri cuori.

Promessa di Dio Padre, vieni nei nostri cuori.

Sposo celeste della Beata Vergine  Maria, vieni nei nostri cuori.

Raggio di luce del cielo, vieni nei nostri cuori.

Autore di ogni bene, vieni nei nostri cuori.

Sorgente di acqua viva, vieni nei nostri cuori.

Fuoco consumatore, vieni nei nostri cuori.

Unione spirituale, vieni nei nostri cuori.

Spirito di amore e di verità, vieni nei nostri cuori.

Spirito di sapienza e di scienza, vieni nei nostri cuori.

Spirito di consiglio e di fortezza, vieni nei nostri cuori.

Spirito di Misericordia e di perdono, vieni nei nostri cuori.

Spirito di modestia e di innocenza, vieni nei nostri cuori.

Spirito di umiltà e castità, vieni nei nostri cuori.

Spirito confortatore, vieni nei nostri cuori.

Spirito di grazia e di preghiera, vieni nei nostri cuori.

Spirito di pace e di mitezza, vieni nei nostri cuori.

Spirito santificatore, vieni nei nostri cuori.

Spirito che governi la Chiesa, vieni nei nostri cuori.

Dono di Dio altissimo, vieni nei nostri cuori.

Spirito, che riempi l'universo, vieni nei nostri cuori.

Spirito di adozione dei figli di Dio, vieni nei nostri cuori.

Spirito Santo, ispira a noi l'orrore dei peccati.

Spirito Santo, vieni e rinnova la faccia della terra.

Spirito Santo, irradia con la tua luce le nostre anime.

Spirito Santo, imprimi la tua legge nei nostri cuori.

Spirito Santo, infiammaci col fuoco del tuo amore.

Spirito Santo, riversa in noi il tesoro delle tue grazie.

Spirito Santo, insegnaci a pregare bene.

Spirito Santo, illuminaci con le tue ispirazioni divine.

Spirito Santo, conduci noi nella via della salvezza.

Spirito Santo, fa che conosciamo l'unica cosa necessaria.

Santo Spirito, ispira a noi la pratica del bene.

Spirito Santo, concedi a noi il merito di tutte le virtù.

Spirito Santo, facci perseveranti nella giustizia.

Spirito Santo, sii tu la nostra perenne ricompensa.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, manda a noi il tuo Spirito.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, riempi le nostre anime dei doni dello Spirito Santo.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, donaci lo Spirito di Sapienza e di pietà.

Vieni, o Spirito Santo, riempi i cuori dei tuoi fedeli e accendi in essi il fuoco del tuo amore. Manda il tuo spirito e sarà una nuova creazione.                                     E rinnoverai la faccia della terra.

PREGHIAMO: Concedi, Padre misericordioso, che il tuo divino Spirito ci illumini, ci infiammi, ci purifichi, così che Egli possa penetrare in noi con la sua celeste rugiada e riempirci di opere buone. Per i meriti di Gesù, tuo Figlio, che con te, nell'unità dello Spirito Santo, vive e regna nei secoli dei secoli. Amen. 

"Lo Spirito Santo è per l'uomo una madre che l'ha nutrito al seno della mia divina carità. L'ha reso libero nell'emancipazione dalla schiavitù dell'amor proprio... Lo Spirito Santo l'ha nutrito, l'ha inebriato di dolcezza, l'ha ricolmato di ricchezze inestimabili. L'uomo ritrova tutto per aver abbandonato tutto, per essere spogliato di se stesso esso si è rivestito di Me" DIALOGO DI SANTA CATERINA DA SIENA 

TRE VENERABILI PREGANO LO SPIRITO SANTO

"E tu, o divina Maria, casta sposa dello Spirito Santo, prega il tuo regale Sposo, così ricco, così magnifico nelle sue elargizioni, di accordarci i suoi doni, che faranno di noi uomini completamente nuovi". VEN. A. CHEVRIER 

" O mio Salvatore, inviami questo divino Spirito, affinché mi trasformi completamente in un uomo nuovo, secondo il tuo cuore. Vieni, Spirito Santificatore, ricolmami con i tuoi doni, affinché io non viva più una vita terrena ma una vita celeste; distaccami dai beni passeggeri di questo mondo, e fa' che io non ricerchi né desideri nulla lontano da te, poiché io tutto trovo e possiedo in te". VEN. LOUIS DU PONT 

« O santissimo e adorabile Spirito, fammi sentire la tua dolce e amabile voce. lo voglio essere davanti a te come una piuma leggera, affinché il tuo ammirabile soffio mi porti dove vuole e che mai opponga a lui la minima resistenza. Amen". VEN. LIBERMANN 

"Lo Spirito stesso attesta al nostro spirito che siamo figli di Dio". Rom 8,16 

Invocazioni allo Spirito Santo

Vieni Spirito Santo, santificami.

Vieni Spirito di sapienza, prendimi.

Vieni Spirito d'intelligenza, illuminami.

Vieni Spirito consigliere, ammoniscimi.

Vieni Spirito di fortezza, fortificami.

Vieni Spirito di pietà, allietami.

Vieni Spirito di scienza, insegnami.

Vieni Spirito del timore di Dio, custodiscimi.

Vieni Spirito Paraclito, consolami.

Vieni Spirito di verità, riempimi.

Vieni Spirito di santa disciplina, governami.

Vieni Spirito di adozione a figli di Dio, liberami.

Vieni Spirito delle missioni, confermami.

Vieni Spirito di pace, dammi la tua pace. Amen.

PREGHIERA ISPIRATA DA "L'ANIMA CHRISTI", TROVATA TRA LE NOTE DI UN'ASSISTENTE GENERALE DELLE RELIGIOSE DEL SACRO CUORE, ALLA SUA MORTE. 

"Quando si ha lo Spirito Santo, il cuore si dilata, si bagna di amore divino. I pesci non si lamentano mai di avere troppa acqua: allo stesso modo il buon cristiano non si lamenta mai di rimanere troppo tempo con il Buon Dio. Vi è chi trova la religione noiosa, è chi non possiede lo Spirito Santo". Santo Curato d'Ars 

Preghiera di sant'Agostino

O divino amore, o vincolo sacro che unisci il Padre e il Figlio, Spirito Onnipotente, fedele consolatore degli afflitti, penetra negli abissi profondi del mio cuore per farvi brillare la tua sfolgorante luce. Spandi la tua dolce rugiada su questa terra deserta, così da far cessare la sua lunga aridità. Invia le frecce celesti del tuo amore fino al santuario della mia anima, affinché penetrandovi illuminino con fiamme ardenti che consumano tutte le mie debolezze, le mie negligenze e i miei languori.

Vieni dunque, vieni, dolce consolatore delle anime desolate, rifugio nei pericoli e protettore nella tristezza. Vieni, tu che lavi le anime dalle loro impurità e che guarisci le loro piaghe. Vieni, forza dei deboli, appiglio per colui che cade. Vieni, dottore degli umili e vincitore degli orgogliosi. Vieni, padre degli orfani, speranza dei poveri, tesoro di quelli che sono nell'indigenza. Vieni, stella dei naviganti, porto sicuro di coloro che fanno naufragio. Vieni, forza dei vivi e salvezza di quelli che stanno morendo. Vieni, o Spirito Santo, vieni e abbi pietà di me. Rendi la mia anima semplice, docile e fedele, e condiscendi alla mia debolezza con tanta bontà che la mia piccolezza trovi grazia davanti alla tua grandezza infinita, la mia impotenza davanti alla tua forza, le mie offese davanti alla moltitudine delle tue misericordie. Per Gesù Cristo, nostro Signore. Amen. PREGHIERA ESTRATTA DAL MANUALE DELL'ARCICONFRATERNITA DEL SANTO SPIRITO  

O Spirito Santo

"O Spirito Santo, amore del Padre e del Figlio, ispirami sempre ciò che devo pensare, ciò che devo dire e come lo devo dire, ciò che devo tacere, ciò che devo scrivere, come devo agire, cosa devo fare, per procurare la tua gloria, il bene delle anime e la mia propria santificazione. O Gesù, tutta la mia fiducia è riposta in te!". CARDINAL VERDIER PREGHIERA ESTRATTA DAL MANUALE DELL'ARCICONFRATERNITA DEL SANTO SPIRITO  

"Signore, ti prego, attira il mio cuore a te, fino in fondo alla mia anima. Fa' che là, lontano dai rumori del mondo, lontano dal tumulto dei pensieri importuni, io dimori con te; fa' che io ti veda sempre presente, che ti ami, che ti veneri e che senta la tua voce; là, ti racconterò le tristezze del mio esilio e troverò consolazione presso te. Fa' che non dimentichi mai la tua presenza, o mia luce e dolcezza della mia anima! Che mai io ti dimentichi, ma che sempre ti ritrovi dovunque la mia anima guarderà". LESSIUS - PREGHIERA ESTRATTA DAL MANUALE DELL'ARCICONFRATERNITA DEL SANTO SPIRITO  

"Perché i santi si tennero così distaccati dalla terra? Perché si lasciarono condurre dallo Spirito Santo". SANTO CURATO D'ARS  

Segreto della santità e della felicità

"Lasciatevi condurre dallo Spirito" GAL 5,16.

"Ti voglio rivelare un segreto di santità e di felicità: se tutti i giorni, per cinque minuti, saprete far tacere la vostra immaginazione, chiudere i vostri occhi alle cose terrene e le vostre orecchie a tutti i rumori del mondo per entrare in voi stessi, e là, nel santuario della vostra anima battezzata, che è tempio dello Spirito Santo, parlare a questo divino Spirito, dicendogli:

O Spirito Santo, anima della mia anima, io ti adoro. Illuminami, guidami, fortificami, consolami, dimmi ciò che devo fare, dammi i tuoi ordini; io ti prometto che mi sottometterò a tutto ciò che desideri per me e accetterò tutto ciò che vorrai inviarmi, fammi solo conoscere la tua volontà.

Se voi farete così, la vostra vita scorrerà via felice, serena e consolata, anche tra un milione di pene, perché la grazia sarà proporzionale alla prova, donandovi la forza di portarla, così arriverete alle porte del Paradiso carichi di meriti. Questa sottomissione allo Spirito Santo è il segreto della santità". CARDINAL MERCIER 

Preghiera si San Pio X

Spirito Santo, divino Spirito di luce e di amore, io ti consacro la mia intelligenza, il mio cuore, la mia volontà e tutto il mio essere, ora e per l'eternità.

Che la mia intelligenza sia sempre docile alle tue celesti ispirazioni e all'insegnamento della santa Chiesa Cattolica di cui sei l'infallibile guida. Che il mio cuore sia sempre conforme alla tua volontà divina e che tutta la mia vita sia una fedele imitazione della vita e delle virtù di nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo, al quale, con il Padre e con te, o Spirito Santo, siano onore e gloria per sempre. Così sia.  

"Ecco come riconoscere quando un servitore di Dio ha lo Spirito di Dio: allorché il Signore opera attraverso di lui qualche bene, egli non si inorgoglisce ma, al contrario, si considera il più piccolo di tutti" SAN FRANCESCO D'ASSISI 

"Si, lo Spirito Santo è l'acqua del battesimo che zampilla da un cuore credente come l'acqua zampilla dalla sorgente, e purifica colui che crede". LA TRADIZIONE DEGLI APOSTOLI 

"Vi esorto dunque a conservare l'unità dello Spirito per mezzo del vincolo della pace. Un solo corpo, un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione" EF 4,3-4 

La rugiada di ErmonSalmo 133

"Ecco quanto è buono e quanto è soave che i fratelli dimorino insieme! è come olio profumato sul capo, che scende sulla barba, sulla barba di Aronne, che scende sull'orlo della sua veste. è come rugiada dell'Ermon, che scende sui monti di Sion. Là il Signore dona la benedizione e la vita per sempre". 

Preghiera per la Chiesa

Giovanni XXIII

Preghiera estratta dal manuale dell'Arciconfraternita dello Spirito Santo

O Spirito Santo, inviato dal Padre nel nome di Gesù, che assisti la Chiesa con la tua presenza e la dirigi infallibilmente, degnati, noi ti preghiamo, di spandere la pienezza dei tuoi doni sulla santa Chiesa.

Maestro e consolatore dolcissimo, fa' che la luce e la forza del Vangelo si riversino sempre di più nella società umana; che la religione cattolica e l'attività delle opere missionarie accrescano il loro vigore; e infine che la dottrina della Chiesa sia conosciuta più pienamente e i costumi cristiani conoscano un salutare progresso.

O dolce Ospite dell'anima, rinforza la nostra intelligenza nella verità e disponi i nostri cuori all'obbedienza, affinché riceviamo con la stessa sottomissione tutte le decisioni della Chiesa e le mettiamo in pratica con sollecitudine.

Noi ti preghiamo anche per le pecore che non sono nell'unico ovile di Gesù Cristo, affinché, nello stesso modo in cui si onorano per essere cristiane, ugualmente pervengano infine all'unità sotto la condotta dell'unico Pastore.

Rinnova nella nostra epoca, come con una nuova Pentecoste, le tue meraviglie, e accorda alla santa Chiesa che con una preghiera unanime, pressante e perseverante, con Maria, la Madre di Gesù, sotto la condotta di san Pietro, di estendere il Regno del divino Salvatore, Regno di verità e di giustizia, d'amore e di pace. Amen. 

BREVI INVOCAZIONI ALLO SPIRITO SANTO

Preghiere estratte dal manuale dellArciconfraternita dello Spirito Santo

Padre Misericordioso, in nome del tuo dolcissimo Gesù, della Santa Vergine e dei Santi, noi ti chiediamo d'infiammarci col tuo Spirito d'amore, e di accordarci la grazia di farti amare molto. SANTA TERESA DEL BAMBIN GESù 

Preghiera per l'unità dei cristiani

Spirito Santo, Spirito di verità, vieni nei nostri cuori; dona ai popoli la chiarezza della tua luce, affinché ti compiacciano nell'unità della fede. Amen. 

Spirito Santo, che sei nel Cuore di Gesù l'amore insaziabile, sii nel mio cuore l'amore industrioso così che io e Gesù ci assomigliamo un poco. PADRE A. HANRION  

"Due scogli sono da evitare nella vita comune in Dio: un'inclinazione troppo poco vigile verso l'illuminazione diretta, una devozione troppo presto interrotta verso la parte sensibile e immaginativa" MONS. V. I. GHIKA  

Preghiera per gli afflitti

Spirito Santo, che sei Dio e consolatore buonissimo, liberaci oggi dalla tristezza e dallo sconforto; preserva tutti i cristiani dalla disperazione e dalle sue funeste conseguenze. A tutti, anche a coloro che si lascerebbero morire o che desidererebbero una morte improvvisa o violenta, dona misericordiosamente i tempi e la grazia di una salutare contrizione. Amen. PREGHIERA ESTRATTA DAL MANUALE DELL'ARCICONFRATERNITA DELLO SPIRITO SANTO 

Preghiera di Padre Hanrion

Gesù, se cerchi ancora lavoro come Salvatore del mondo, se cerchi un'anima tanto molle da fortificare e da trasfigurare, una volontà tanto nulla da rendere intensa e stabile, eccomi qua. Poiché non hai preso la mia indigenza che per comunicarmi le tue ricchezze, fammi parte oggi del tuo Spirito, Spirito di saggezza e d'intelligenza, di consiglio e di forza, di scienza, di pietà e di timore del Signore. Amen. 

Preghiera allo Spirito Santo

"A noi niente sta più a cuore, soprattutto in questa epoca, che vedere il fedele cristiano applicarsi ogni giorno con un'attenzione nuova nel conoscere, amare e invocare lo Spirito Santo". Pio XI 

"Spirito Santo, che ti sei posato sulla Vergine Maria, affinché diventasse la Madre di Gesù, apri il nostro cuore alla tua parola e donaci di accogliere Gesù, il Verbo di Dio. 

Sipirito Santo, che ti sei posato su Zaccaria, Elisabetta e Simeone, e hai loro concesso di riconoscere il Messia, illumina gli occhi del nostro cuore, affinché sappiamo riconoscere Gesù, il Signore. 

Spirito Santo, che ti sei posato sul Cristo Gesù, quando venne battezzato nelle acque del Giordano, battezzaci col fuoco del tuo amore, affinché il Padre dica a ognuno di noi: "Questo è il mio Figlio prediletto, e in lui io mi sono compiaciuto". 

Spirito Santo, che hai condotto Gesù nel deserto delle tentazioni, donaci la forza di vincere in noi la potenza del male. 

Spirito Santo, che hai inviato Gesù a portare la Buona Novella ai poveri, donaci la grazia di continuare la sua missione in servizio dei poveri, nostri fratelli. 

Spirito Santo, che hai fatto trasalire di gioia Gesù e hai aperto la sua bocca con la lingua del Padre, insegnaci a dire con Lui: "Sì, Padre, poiché questo è ciò che ti piace!". 

Spirito Santo, che hai parlato attraverso la bocca dei discepoli perseguitati, metti in noi le tue parole di saggezza e donaci di vincere il male con il bene.

Spirito Santo, in cui Gesù, offerta perfetta, si è offerto all'amore del Padre, fa' di noi un'offerta eterna in onore della sua gloria. 

Spirito di Gesù, riversato in fiamme di fuoco sui tuoi discepoli nel giorno della Pentecoste, infiamma i cuori dei tuoi fedeli, affinché annuncino in tutte le lingue del mondo le meraviglie della salvezza di Dio. 

Spirito Santo, che hai assistito Pietro davanti al sinedrio mentre dava testimonianza al Cristo Gesù, donaci la grazia di annunciare con sicurezza la Buona Novella di Gesù. 

Spirito Santo, che hai riempito con la tua saggezza Stefano il martire, e hai aperto i cieli davanti a lui mostrandogli Gesù seduto alla destra del Padre, illumina il nostro sguardo, affinché, nelle difficoltà e nelle opposizioni di questo mondo, sappiamo riconoscere la presenza del Signore. 

Spirito Santo, che hai condotto il diacono Filippo sulla strada per Gaza per incontrare l'intendente della regina di Etiopia, e gli hai fatto annunciare la Buona Novella di Gesù, conduci i passi dei tuoi missionari verso tutti coloro che cercano la verità. 

Spirito Santo, che hai edificato le Chiese nascenti e le hai riempite con la tua consolazione, fai ingrandire per la tua gioia e per la tua pace il Regno di Dio sulla terra. 

Spirito Santo, che hai chiamato Paolo e Barnaba per la missione presso i pagani e li hai riempiti di gioia nell'annuncio della Buona Novella, suscita ancora oggi dei ferventi testimoni di Cristo. 

Spirito Santo, che hai assistito i tuoi Apostoli durante il Concilio di Gerusalemme e hai ispirato le loro decisioni, illumina tutti quelli che detengono l'autorità e fa' che il loro ministero sia un servizio presso i loro fratelli. 

Spirito Santo, che hai tracciato la strada dinanzi ai tuoi discepoli per annunciare il

vangelo, come ai tempi degli Apostoli guida anche adesso i messaggeri della Buona Novella. "La via più corta verso la santità, è la fedeltà alle ispirazioni dello Spirito Santo". Santa Faustina Kowalska 

Preghiera per chiedere i doni dello Spirito Santo

Preghiera estratta dal manuale dell'Arciconfraternita dello Spirito Santo

"Poiché lo Spirito Santo v'insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire" LC 12,12  

O Gesù, che prima di salire in Cielo hai promesso ai tuoi Apostoli di inviare loro lo Spirito Santo per consolarli e per fortificarli, degnati di far scendere anche su di noi questo Spirito Santificatore.

Vieni in noi, Spirito del timore del Signore, fa' che temiamo soprattutto di rattristare il nostro Padre celeste e che fuggiamo le lusinghe ingannevoli dei piaceri dei sensi.

Vieni in noi, Spirito della pietà; riempi i nostri cuori della più filiale tenerezza verso Dio e della mansuetudine più perfetta nei riguardi dei nostri fratelli.

Vieni in noi, Spirito della scienza; illuminaci sulla vanità delle cose del mondo, fa' che noi ce ne serviamo per elevare i nostri cuori verso colui che le ha create per il nostro servizio.

Vieni in noi, Spirito della forza; donaci il coraggio di sopportare con pazienza le sofferenze e le prove della vita, e facci sormontare generosamente tutti gli ostacoli che si opporranno al compimento dei nostri doveri.

Vieni in noi, Spirito del consiglio, accordaci la grazia di distinguere nelle occasioni difficili ciò che dobbiamo fare per compiere la volontà di Dio, e ciò che dobbiamo dire per dirigere con prudenza quelli che sono sotto la nostra guida.

Vieni in noi, Spirito dell'intelligenza; che la tua luce divina ci permetta di penetrare le verità e i misteri della religione, affinché essa renda la nostra fede così viva da essere ispiratrice di tutti i nostri sentimenti e di tutte le nostre azioni.

Vieni in noi, Spirito della saggezza; fa' che gustiamo la soavità delle cose divine a tal punto che il nostro cuore ami solo loro e che possa trovare, in questo amore, una pace inalterabile. Gloria al Padre che ci ha creati, al Figlio che ci ha riscattati, allo Spirito Santo che ci ha santificati. Amen.  

"Quando un'anima riceve un'effusione straordinaria di doni celesti, deve fortificare il suo cuore e prepararsi a delle prove poco comuni. Del resto, essa non teme niente. L'unzione dello Spirito rende la croce soave al punto da farla amare, poiché niente è impossibile a Dio" PADRE J. B. GOSSELIN 

Ritiriamoci nel Cenacolo

"Per i peccati reiterati di vanità, di orgoglio, di gelosia, di pigrizia, le virtù infuse e i doni dello Spirito Santo sono come dei vincoli" PADRE LALLEMANT, DOCTRINE SPIRITUELLE  

O Spirito divino, Spirito di fiamma, Spirito impetuoso il cui soffio trasformò gli Apostoli nel giorno di Pentecoste, infiamma la mia anima col tuo fuoco, sollevala al grande vento del tuo amore e non lasciarla più ricadere fino a terra! Illuminala e donale una così alta idea di te che il suo più grande desiderio sia quello di non rattristarti mai più! 

"Lo spirito penetra più vivamente le parole di Dio quando si rifiuta di ammettere in sé il tumulto delle preoccupazioni di questo mondo. L'uomo veglia male nella preghiera quando è offuscato dall'agitazione degli affari di questo mondo. La ressa dei pensieri terreni, col suo rumore, chiude l'orecchio del cuore, e si sente così poco la voce del Giudice che vi risiede che non si riesce a reprimere il frastuono delle preoccupazioni disordinate". SAN GREGORIO IL GRANDE, MORALIA 23,20-37 

UMILI RICHIESTE

Preghiere estratte dal manuale dellArciconfraternita del Santo Spirito 

PER CHIEDERE IL DONO DELLA SAGGEZZA

"Se qualcuno di voi manca di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti generosamente e senza rinfacciare, e gli sarà data"Gc 1,5 

O Spirito di Saggezza, degnati di infiammare il mio cuore col tuo amore e di illuminare le tenebre del mio spirito con la tua luce divina! Che, unito sempre più interiormente con te a Gesù, mio Salvatore, e sul suo esempio, io non abbia più vie né pensieri all'infuori dell'unica gloria del Padre.

O fuoco divino, amore sostanziale del Padre e del Figlio, consuma in me tutto ciò che ancora si oppone al regno della tua divina Saggezza! Che, libero dalle illusioni e da tutti gli errori, il mio spirito metta tutti i suoi compiacimenti in Dio solo, e che così si realizzino nella mia anima tutti i disegni della divina Misericordia! 

PER CHIEDERE IL DONO DELLA SCIENZA

"E' lo Spirito che rende testimonianza, perché lo Spirito è la verità". 1 Gv 5,6 

O Spirito Santo, donaci di non giudicare le cose di questa terra alla luce degli uomini ma, come lo stesso Dio, a quella dell'eternità. Accordaci questa divina saggezza che è follia agli occhi umani, e fa' che disprezziamo invece la saggezza del mondo che è follia agli occhi di Dio. Non permettere che i nostri cuori si attacchino a niente di ciò che passa, né alle ricchezze della terra, né ai piaceri, né alla nostra volontà. Che, unicamente preoccupati di piacere al nostro Padre del Cielo, agiamo di conseguenza, sull'esempio di Gesù e di Maria, secondo le tue divine ispirazioni e per la sua più grande gloria. 

PER CHIEDERE LO SPIRITO DELLA PIETA

"Pregate incessantemente con ogni sorta di preghiere e suppliche nello Spirito" EF 6,18 

O Spirito Santo, Spirito del Figlio, che non hai mai smesso, durante il loro pellegrinaggio terreno, di animare i Cuori di Gesù e della sua Santa Madre col più grande amore nei riguardi del Padre, degnaci di riscaldare anche noi dello stesso amore tenero e filiale. O tu, attraverso cui ci è permesso di chiamare Dio col dolce nome di Padre e di essere in tutta verità suoi figli, fa' che ci applichiamo sì da non mostrarci mai indegni di un Padre così buono e così misericordioso e che, dopo averlo amato con tutto il nostro cuore in questo mondo, possiamo ancora, con te, glorificarlo nel suo unico Figlio per l'eternità. 

PER CHIEDERE LO SPIRITO DELLA FORZA

"Attingete forza nel Signore e nel vigore della sua potenza" EF 6,10 

O Spirito Santo, Dio di luce e di forza, che operi tutte le cose nelle anime, e senza le quali siamo incapaci di avere dei buoni pensieri... O tu, con il quale gli Apostoli e i martiri hanno lottato e si sono sacrificati per l'amore del Cristo e per la più grande gloria del Padre, degnati di operare anche in noi e con noi tutte le opere della santità, affinché, vicini a te, possiamo essere i testimoni di Gesù in questo mondo e con te glorificare il Padre nella beata eternità. 

PER CHIEDERE LO SPIRITO DELLA SANTITA'

"Infatti tutti quelli che sono guidati dallo Spirito di Dio, costoro sono figli di Dio". Rìm 8,14 

O Spirito Santo, Dio d'amore, che fortifichi e rallegri le anime dei tuoi piccoli, donaci, in nome della tua misericordia infinita, di essere nella Vigna mistica rami traboccanti di linfa e carichi di frutti, affinché, dopo aver glorificato il Padre e il Figlio in questo mondo con una vita santa, possiamo con te lodarli ancora, in unione con Maria e con tutta la corte celeste, per tutta l'eternità. 

PER IMPLORARE LA PACE DELL'ANIMA

"Il Regno di Dio infatti non è questione di cibo o di bevanda, ma è giustizia, pace e gioia nello Spirito Santo" RM 14,17 

O Spirito Santo, Dio d'amore e di pace, io ti adoro presente nella mia anima e ti supplico di stabilire in me la tua pace; questa pace, che Gesù augurò con tanto amore ai suoi Apostoli il giorno seguente la sua Resurrezione; questa pace, condizione di tutta la vita d'intimità con Cristo e con il Padre, condizione e coronamento, con fede assoluta, della tua azione santificatrice nelle anime. Noi ti supplichiamo, o Spirito Santo, per l'intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua Santissima Sposa, Regina della Pace, donaci l'umiltà di cuore e la perfetta fedeltà alle tue sante ispirazioni, affinché, dopo aver gustato la divina pace in questo mondo, possiamo con te gioirne pienamente in Cielo per tutta l'eternità. 

PER CHIEDERE LA VIRTù DELLA PAZIENZA

"Non aspirate a cose troppo alte, piegatevi invece a quelle umili" RM 12,16 

O Spirito Santo, donaci la pazienza e la lungimiranza, che ci sono così necessarie nelle prove della vita presente; e dopo averci concesso la grazia di comprendere meglio la nostra povertà e la nostra nullità, degnati di realizzare nelle nostre anime i disegni che la divina misericordia ha per noi, per la gloria della Santissima Trinità nei secoli dei secoli. 

PER CHIEDERE LO SPIRITO DELLA CARITà FRATERNA

"Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé" GAL 5,22 

O Spirito Santo, attraverso il quale ci arrivano le grazie, ti supplichiamo di infiammare i nostri cuori con la divina carità; donaci di fare tutto per tutti, di gioire con quelli che stanno nell'allegrezza e di piangere con quelli che piangono, affinché, dopo essere stati fedeli in questo mondo ai precetti d'amore del divino Maestro, meritiamo ancora di gioire con Lui, nell'eternità, dell'amore del Padre. O Spirito Santo, che disponi tutte le cose con forza e soavità, degnati di riversare nelle nostre anime il tuo Spirito di dolcezza e di carità, affinché, morti a noi stessi e a tutto ciò che passa, e preoccupati unicamente della gloria di Dio e della salvezza dei nostri fratelli in Cristo, non viviamo che secondo le tue sante ispirazioni, sull'esempio di Gesù e di Maria, per la più grande gloria del Padre. 

PER CHIEDERE LA PUREZZA DEL CUORE

"Camminate secondo lo Spirito e non sarete portati a soddisfare i desideri della carne". GAL 5,16 

O Spirito Santo, Dio di santità e di purezza, fuoco divino che incendi i cuori dei Beati, vieni, noi ti supplichiamo, e consuma in noi tutto ciò che non piace al tuo sguardo divino, affinché, purificati da tutti gli affetti irregolari e liberati da tutti gli attacchi del peccato, possiamo assieme a Gesù e Maria glorificare finalmente il Padre, assieme a te, Spirito divino, che vivi e regni con Lui e il Figlio nella felicità eterna.

"1Fate tutto senza mormorazioni e senza critiche, affinché siate irreprensibili e semplici, figli di Dio immacolati in mezzo ad una generazione perversa e degenere, nella quale dovete splendere come astri nel mondo, tenendo alta la parola di vita". FIL 2,14-16 

"Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. Ma il consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto" Gv 14,25 

"Il Signore è lo Spirito, e dove c'è lo Spirito del Signore c'è libertà" 2 Co 3,17 

Consacrazione allo Spirito Santo

O Spirito Santo, divino Spirito di luce e amore, io ti consacro la mia intelligenza, il mio cuore e la mia volontà, tutto il mio essere, nel tempo e per l'eternità. Che la mia intelligenza sia sempre docile alle tue celesti ispirazioni e all'insegnamento della santa Chiesa Cattolica, della quale sei la guida infallibile. Che il mio cuore sia sempre infiammato d'amore per Dio e per il prossimo; che la mia volontà sia sempre conformata alla volontà divina, e che tutta la mia vita sia una fedele imitazione della vita e delle virtù di nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo, al quale, con il Padre e con te, siano onore e gloria per sempre. Amen. 

Preghiera dell'Arciconfraternita dello Spirito Santo

Spirito Santo, t'imploro umilmente, sii sempre con me, affinché non agisca in tutte le cose che attraverso le tue sante ispirazioni. 

"Esce da un'anima in cui risiede il Santo Spirito un buon profumo, come di vigna quando è in fiore" SANTO CURATO D'ARS 

Preghiera del mendicante

Sorgente di pace, luce, vieni a rischiararmi.

Ho fame, vieni a nutrirmi.

Ho sete, vieni a dissetarmi.

Sono cieco, vieni ad illuminarmi.

Sono povero, vieni ad arricchirmi.

Sono ignorante, vieni ad istruirmi.

Spirito Santo, io mi abbandono a te...

BEATA MARIA DI GESù CROCIFISSO 

"Quando, in noi, il corpo segue lo spirito e lo spirito segue lo Spirito Santo, il Verbo fatto carne trova sulla terra la risposta che attende". MONS. V. I. GHIKA 

Elevazioni allo Spirito Santo

O impetuoso, fuoco divino che provieni eternamente dal Padre e dal Figlio come da un principio unico, io mi rallegro del fatto che sei Spirito, amore e dono per eccellenza, e mi rallegro anche della felicità che doni e che ricevi in seno alla gloriosa Trinità. Tu sei il soffio del Padre, che ti comunica la sua divinità e la sua potenza; tu sei il soffio del Figlio, dal quale ricevi infinita saggezza; tu sei il soffio, l'amore reciproco dell'uno e dell'altro, uniti con il vincolo di una perfetta amicizia. Tu sei il respiro avvolto d'amore che Dio porta con sé; l'effusione misteriosa di questo amore all'interno di Lui; l'espressione interiore, la via dell'amore infinito che proviene dal Padre e dal Figlio, senza uscire dalla profondità dell'essere divino. Tu sei, se mi è permesso di esprimermi così, il completamento e il termine dell'adorabile Trinità.

Oh! Chi mi permetterà di aderire a te fino al punto di essere uno stesso spirito con te, di trasformarmi interamente per amore! Lascia uscire da te, come durante la Pentecoste, un soffio impetuoso che mi ravvivi il cuore, lo infiammi d'amore e lo unisca interamente a te, tanto che nessuna creatura possa mai separarlo!

O Spirito divino, dono di Dio, l'Altissimo, che hai voluto essere chiamato "Santo" per eccellenza, poiché provieni dal divino amore, fammi comprendere che la santità consiste innanzitutto nell'amare e nel donare.

Sii lodato e glorificato, in Cielo e in terra, per la perfezione alla quale partecipi con il Padre e con il Figlio, poiché voi tre non siete che un solo Dio, una sola bontà, uno stesso amore.

Ma poiché procedi anche come un dono destinato ad essere comunicato liberamente a coloro che sono capaci di riceverlo, degnati di donarti pienamente a me, o dono infinito, affinché, donandomi a te senza riserve, e imitandoti, in purezza, amore e santità, io meriti un giorno di gioire eternamente della tua beatitudine. 

"Per certe grazie di Dio misteriosamente delicate e pure, sarà bene dire: Non cercate e troverete" MONS. V. I. GHiKA 

Atto di riparazione e di supplica allo Spirito Santo

"E non vogliate rattristare lo Spirito Santo di Dio, col quale foste segnati per il giorno della redenzione" EF 4,30 

Spirito Santo, nostro Dio, nostro Santificatore, che, fino alla fine dei secoli, sarai la guida, l'ispiratore della Chiesa fondata da Gesù Cristo, noi ti adoriamo e ti amiamo dal più profondo dei nostri cuori.

Prostrati davanti alla tua infinita potenza, noi ti facciamo onorabile ammenda per l'inconcepibile oblio della maggioranza dei cristiani, che non pensano ad amarti, né a pregarti, né ad offrirti lo stesso culto destinato alle altre due Persone della Santissima Trinità.

Cu ci ricolmi di grazie, ti fai tempio per le nostre anime rigenerate, e noi riceviamo queste grazie, questi impulsi divini, senza riconoscere che li dobbiamo a te. Quando dunque cesserà questa dimenticanza pressoché universale?

Quando dunque, o Spirito di Dio, riceverai dagli uomini il culto di adorazione e di amore per riconoscere che sei il principe, ma che, in pratica, sei così spesso sconosciuto? Non è infatti a questa scarsa conoscenza che si fa attribuire il trionfo dello spirito del male? Vieni in nostro aiuto, Spirito Santo, poiché lo spirito delle tenebre invade tutto; egli ha falsato le idee, i princìpi. Innumerevoli sono le vittime che strappa alla tua Chiesa e precipita negli inferi.

Tu sei l'Onnipotenza, il Dio d'amore e d'infinita misericordia. Noi gridiamo verso di te e, pieni di fiducia, ti supplichiamo di ravvivare la fede nelle anime e di salvare le nostre società così malate, con una nuova effusione delle tue grazie ed un'eclatante manifestazione della tua potenza, affinché gli spiriti infernali siano ricacciati negli abissi e l'immensa moltitudine dei credenti, riuniti in un unico gregge, ti lodino, ti adorino e ti amino di un unico e medesimo amore, con il nostro Padre celeste e con Gesù, nostro Fratello, nostro divino Redentore. Amen. PREGHIERA ESTRATTA DAL MANUALE DELL'ARCICONFRATERNITA DEL SANTO SPIRITO 

"Un santo, è un essere pieno di Spirito Santo. L'elogio dei primi santi della Chiesa è tutt'oggi racchiuso in questo motto: colmo di Spirito Santo" MADRE M. M. PONNET, VISITANDINA, PENSIERI 

Sequenza di Adam do San Dictor in onore dello Spirito Santo

Vieni, o sublime consolatore, speranza di salvezza, autore della vita, vieni con la tua grazia!... lo ti voglio chiamare soffio e rugiada, ma credo anche che tu sei il profumo che rivela Dio. Questa rugiada che tu riversi, più la si gusta e più se ne resta assetati. è un ardore che non si può contenere...

Cu sei la fontana da cui emana la pietà, la fontana che purifica il peccato, la fontana che zampilla dal seno della Divinità, la fontana che rende sacre tutte le fontane.

fuoco ardente, onda viva, purifica i nostri cuori e rendili fecondi. Apportaci la grazia, toccaci con la tua fiamma d'amore, e fa' che, nella tua bontà, noi diventiamo per te un'ostia santa.

Soffio d'amore del Padre e del Figlio, rimedio di tutti i nostri vizi, sii il nostro conforto nei momenti di tristezza. amore puro, amore innocente, fuoco bruciante, però casto, degnati di guarire con la tua unzione coloro che bruciano di un ardore malsano.

Tu che ti fai capire senza parole, tu dolce e intimo, tu che parli ai fedeli, tu pieno di fascino, tu tanto amato, riecheggia in fondo alle nostre anime!

Łuce che dissolvi l'errore, luce che doni la verità, apportaci la tua vita e la tua santità, e mettici in possesso dell'eterno splendore. 

"Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve l'annunzierà". Gv 16,14 

Vìeni, Creatore delle nostre anime

Cantico

Vieni, Creatore delle nostre anime, Spirito Santo che ci anima: brucia con le tue fiamme i cuori che tu stesso hai formato. Visitaci, Dio della luce, sorgente di pace e di felicità, dono dell'Altissimo, fuoco salutare, fascino dello spirito e del cuore. Vieni con un raggio propizio, degnaci di aprire gli occhi; vieni a liberarci dal vizio, e infiammaci col tuo fuoco. Non lasciare che l'imprecisione ci faccia cadere nel languore, e sostieni le nostre debolezze con un fervore costante. 

"Lo Spirito Santo è mio amico: io lo chiamo mio amico e credo di avere delle ragioni per questo" PADRE MARIE EUGèNE DEL BAMBIN GESù 

Inno allo Spirito Santo

Spirito che plani sulle acque, tranquillizza in noi le discordanze, i flussi irrequieti, il rumore delle parole, i turbinii della vanità, e fai sorgere dal silenzio la Parola che ci ricrea. Spirito di fuoco, sempre nascosto, fin nelle radici, con la tua fiamma vieni a consumare in noi la zizzania; nel profondo della nostra vita vieni a conficcare come una lama la Parola che santifica. Spirito che soffi in un sospiro al nostro spirito il Nome del Padre, vieni a raccogliere tutti i nostri desideri, raggruppali in un fascio che sia risposta alla luce, la Parola del Giorno nuovo. Spirito di Dio, linfa d'amore dell'albero immenso dove ci hai innestati, che tutti i nostri fratelli intorno a noi ci appaiano come un dono nel grande Corpo in cui si completa la Parola della comunione.