PREGHIERE A SANTA RITA 

Affidamento di sé a santa Rita

Carissima santa Rita, voglio essere anch'io uno dei tuoi numerosissimi devoti, perciò, da ora, ti eleg­go come mia speciale protettrice e avvocata. A te vo­glio manifestare i miei bisogni spirituali e temporali e tu, come madre affettuosa, rispondi sollecita alle mie preghiere. La grazia di Dio mi renda simile a te nel­l'amore verso Gesù crocifisso. Ottienimi di imitarti nella virtù, nel disprezzo dei piaceri fugaci e, soprat­tutto, nell'amore a Dio e al prossimo. Ottienimi l'ob­bedienza, la castità, l'umiltà, la pazienza e l'apertura al volere di Dio.

Ti affido anche i miei bisogni temporali. Fa' che Dio mi conceda quanto è necessario al conseguimen­to del mio ultimo fine. Se, a lui piace, ottienimi tut­ti quei beni della vita che possono essermi utili e ne­cessari.

 

A santa Rita, modello di vita

Santa Rita da Cascia, modello delle spose, delle mamme di famiglia e delle religiose, io ricorro alla tua intercessione nei momenti più difficili della mia vita. Tu sai che spesso la tristezza mi opprime, per­ché non so trovare la via d'uscita in tante situazioni dolorose.

Ottienimi dal Signore le grazie di cui ho bisogno, specialmente la serena fiducia in Dio e la calma inte­riore. Fa' che io imiti la tua dolce mitezza, la tua forza nelle prove e la tua eroica carità e chiedi al Signore che le mie sofferenze possano giovare a tutti i miei ca­ri e che tutti possano essere salvi per l'eternità.

 

Per la pace in famiglia

O Dio, autore della pace e custode amoroso della carità, guarda benevolo e misericordioso la nostra fa­miglia. Vedi, o Signore, come è spesso in discordia e come la pace si allontana da essa. Abbi pietà di noi. Fa' che ritorni la pace, perché tu solo ce la puoi con­cedere.

O Gesù, Re di pace, ascoltaci per i meriti di Ma­ria santissima, regina della pace, e anche per i meri­ti della tua serva fedele, santa Rita, che volesti far nascere da coloro che erano chiamati « i tuoi pacie­ri », e che arricchisti di tanta carità e dolcezza da es­sere angelo di pace ovunque vedesse discordia. E tu, cara santa, prega per ottenerci questa grazia dal Si­gnore sulla nostra famiglia e su tutte le famiglie in difficoltà.

 

Preghiera della sposa

O gloriosa santa Rita, sebbene ti sia sposata per obbedire ai tuoi genitori, divenisti un'ottima sposa cristiana e una brava mamma. Ottieni anche a me l'aiuto di Dio, perché possa vivere bene la mia vita matrimoniale. Prega perché abbia la forza di mante­nermi fedele a Dio e al mio sposo. Abbi cura di noi, dei figli che il Signore vorrà donarci, dei vari impegni che dovremo affrontare. Che nulla turbi la nostra concordia. Gli angeli della pace assistano la nostra casa, allontanino la discordia e si accresca la com­prensione e l'amore che unisce le anime redente dal sangue di Gesù. Fa' che, anche per la tua intercessio­ne, un giorno veniamo a lodare Dio in cielo, nel re­gno dell'amore eterno e perfetto.

 

Preghiera della mamma in attesa

Alla tua nascita, o santa Rita, avesti il nome sim­bolico di una gemma e di un fiore. Guarda con amo­revolezza me che sto per divenire mamma. Anche tu divenisti mamma di due figli, che amasti ed educasti come soltanto una santa mamma può fare. Prega per­ché il Signore mi conceda la grazia del bimbo, che con mio marito attendiamo come dono del cielo. Fin d'ora lo offriamo al sacro cuore di Gesù e di Maria e l'affidiamo anche alla tua protezione. Si compia nel­la gioia il miracolo di una vita nuova e benedetta da Dio.

 

Preghiera della mamma

O Vergine immacolata, madre di Gesù e madre mia, per intercessione di santa Rita, aiutami nella dolce e grave responsabilità di essere mamma. A te affido, o Madre, i figli che amo tanto e per cui trepi­do, spero e gioisco. Insegnami a guidarli come santa Rita, con mano sicura per la via di Dio. Rendimi te­nera senza debolezze e forte senza durezze. Ottienimi quella amorosa pazienza che non si stanca mai e tut­to offre e sopporta per la salvezza eterna delle sue creature. Aiutami, o Madre. Forma il mio cuore a im­magine del tuo e fa' che i miei figli vedano in me un riflesso delle tue virtù, affinché, dopo aver imparato da me ad amarti e a seguirti in questa vita, giungano un giorno a lodarti e benedirti in cielo. Maria, regina dei santi, disponi per essi anche la protezione di san­ta Rita.

 

Preghiera della persona consacrata a Dio

O gloriosa santa Rita, dal giorno del tuo prodigio­so ingresso in monastero, sei diventata luminoso esempio delle consorelle, crescendo sempre nel fer­vore fino all'eroismo delle virtù. Ottienimi da Gesù, modello e maestro di perfezione, di non venire mai meno alla risposta d'amore alla sua amorosa chiama­ta; fa' che io viva con fedeltà il Vangelo, le regole e i voti del mio Istituto, così potrò somigliare a te, che tanto bene imitasti Gesù.

 

Preghiera per impetrare ogni sorta di grazie

Sotto il peso e tra le angoscie del do­lore, a voi, che tutti chiamano la Santa degli impossibili, io ricorro nella fiducia di presto averne soccorsi. Liberate, vi prego, il mio povero cuore dalle angu­stie che da ogni parte l'opprimono, e ridonate la calma a questo spirito che geme, sempre pieno di affanni. E giac­ché riesce inutile ogni mezzo a procu­rarmi sollievo, totalmente confido in voi che foste da Dio prescelta per avvocata dei casi disperati. Se sono di ostacolo al compimento dei miei desideri i peccati miei, ottenetemi da Dio ravvedimento e perdono. Non permettete che più a lungo sparga la­crime di amarezza, premiate la mia fer­ma speranza, ed io darò a conoscere ovunque le grandi vostre misericordie verso gli animi afflitti. O ammirabile sposa del Crocifisso, in­tercedete ora e sempre per i miei spiri­tuali e temporali bisogni. Così sia. Tre Pater, Ave e Gloria.

 

Preghiera degli autisti

Signore, dammi mano ferma ed oc­chio vigile. Che nessun uomo resti of­feso quando passo io. Tu hai creato la vita: fa' che nessuna mia azione ferisca o impedisca questa tua azione. Ti prego, o Signore, proteggi coloro che stan­no con me, dal male; dal fuoco e dalle sciagure. Insegnami il modo di usare la mia auto per le necessità degli altri; fammi comprendere che io per amore della velocità non devo perdere la bel­lezza del creato. Insegnami a marciare sempre con letizia e cortesia sulla stra­da della mia vita in modo da giungere. senza aver commesso del male all'ar­rivo del giorno eterno.

 

Preghiera degli infermi

O gloriosa S. Rita, ascoltate benigna la preghiera che fiduciosi deponiamo in­nanzi alla vostra venerata immagine. Un largo stuolo di ammalati, di sof­ferenti, di bisognosi, implorano ogni gior­no di essere a voi raccomandati. E' il loro grido straziato dal male che noi vogliamo far giungere a Voi in que­sto momento. Deh! o gloriosa Santa, per quell'ardentissima carità che vi portava al capezzale di ogni infermo, per quegli spa­simi che provaste quando una spina ven­ne a ferire la vostra fronte; per tutti quei dolori che nei quattro anni di vostra ma­lattia pazientemente sopportaste, interce­dete per essi presso il trono del Signore. Volgete il vostro sguardo pietoso sopra di loro. Sono corpi e anime angosciate dal male, sono i prediletti di Gesù che vi supplicano. Portate un raggio di conforto nella lo­ro squallida esistenza; infondete sempre maggiore fiducia nei loro cuori, e fate che la loro e nostra preghiera trovi in voi un valido appoggio presso il Signo­re ed il loro desiderio, così piacendo a Dio, sia pienamente esaudito. Così sia. Tre Pater, Ave e Gloria.