PREGHIERE A SAN GABRIELE ARCANGELO

S. Gabriele San Gabriele è uno dei tre Angeli di cui conosciamo il nome, come S. Michele e S. Raffaele. Il suo nome s'interpreta «Fortezza di Dio». Ebbe tre grandi missioni.

La prima verso Daniele, per indicargli con precisione le 70 setti­mane d'anni prima della venuta del Redentore.

La seconda verso Zaccaria per predirgli la nascita di S. Giovanni Battista e punirlo per incredulità.

La terza fu l'Annunciazione a Maria della nascita del Verbo. Per questo è considerato anche come l'Angelo dell'Incarnazione. Raccomandiamoci a S. Gabriele, affinché sia il nostro avvocato in Cielo e ci faccia conseguire i benefici dell'Incarnazione che egli ha annunziato.

Preghiera a S. Gabriele

O Dio, che tra tutti gli Angeli hai scelto l'Arcangelo Gabriele per annunciare il mistero della tua Incarnazione, concedi, te ne pre­ghiamo, che celebrando la sua festa sulla terra, noi sperimentia­mo gli effetti del suo Patrocinio nel Cielo. Per Gesù Cristo, nostro Signore. Amen.

Preghiera

«O glorioso Arcangelo S. Gabriele, io condivido la gioia che pro­vasti nel recarti quale celeste Messaggero a Maria, ammiro il ri­spetto con cui ti presentasti a lei, la devozione con cui la saluta­sti, l'amore con cui, primo fra gli Angeli, adorasti il Verbo Incarna­to nel suo seno e ti prego di ottenermi di ripetere con gli stessi tuoi sentimenti il saluto che allora rivolgesti a Maria e di offrire con lo stesso amore gli ossequi che allora presentasti al Verbo fatto Uomo, con la recita del Santo Rosario e dell'Angelus Domini». Amen. 

Orazione a S. Gabriele Arcangelo protettore delle tecniche audiovisive

O Padre celeste, ti ringrazio per aver scelto tra gli angeli san Ga­briele a portare l'annunzio dell'Incarnazione e Redenzione del­l'umanità. Maria accolse con fede l'annunzio, ed il tuo Figlio s'in­carnò e, morendo sulla croce, redense tutti gli uomini.

La maggior parte di essi però non ha ancora ricevuto il messag­gio della salvezza e vive nelle tenebre.

San Gabriele, protettore delle tecniche audiovisive, cinema, ra­dio e televisione, supplica il Maestro Gesù perché con questi potenti mezzi la Chiesa possa, al più presto, predicare la verità divina da credere e indicare la via da seguire.

Che questi doni di Dio servano all'elevazione e alla salvezza di tutti.

Che mai queste tecniche siano adoperate per l'errore e la rovina delle anime!

Che ogni uomo accolga docilmente il messaggio di Gesù Cristo.

San Gabriele, prega per noi e per l'apostolato delle tecniche audiovisive. Amen.

(don G. Alberione)

Invocazione a S. Gabriele

Grande arcangelo Gabriele, mi rivolgo a te con speranza infinita. Ai tempi di Erode, re di Giudea c'era un sacerdote di nome Zaccaria, che aveva per moglie Elisabetta: non avevano figli, per­ché Elisabetta era sterile ed erano entrambi avanti con gli anni. Tu sei apparso a Zaccaria e gli hai detto: « La tua preghiera è stata esaudita: tua moglie partorirà un figlio, che sarà per te causa di gioia e di allegria, perché sarà grande davanti al Signore». Sei stato sempre tu ad annunciare a Maria che lo Spirito Santo sareb­be disceso su di lei e che sarebbe rimasta incinta. San Gabriele, tu che sei chiamato l'angelo dell'Annuncio non ho sempre os­servato in maniera irreprensibile, come faceva Elisabetta, i co­mandamenti e i precetti del Signore, ma ti prometto di fare tutto il possibile, se vorrai intercedere per me affinché mi vengano concesse la felicità e la grazia della maternità. Amen

Tratto da: “Preghiere dei Cristiani ai Santi Angeli di Dio”. Don Marcello Stanzione Milizia di S. Michele

 

O GLORIOSO ARCANGELO SAN GABRIELE

O glorioso arcangelo san Gabriele, per quel­l'insolito gaudio che ti inondò nel preconizzare Maria come la piena di Grazia e l'unica eletta tra tutte le donne a divenire Madre del Verbo, ottie­nimi, ti prego, che amando ad imitazione della Santissima Vergine il ritiro e la preghiera, meriti di ricevere particolari benedizioni divine. Amen.