CONSACRAZIONE DELLA FAMIGLIA AL SACRO CUORE

Benedirò le case dove l'immagine del mio S. Cuore è esposta e onora­ta.

Metterò la pace nelle famiglie. Le consolerò nelle loro pene. (Promesse del S. Cuore a

S. Margherita Maria Alacoque).

La consacrazione della famiglia è un atto di fede, nell'amore di Gesú Cristo;

di riparazione per i peccati delle famiglie e della società per la profana­zione dei diritti di Dio;

di fiducia nell'aiuto divino;

di impegno di vita cristiana secondo la legge di Dio.

 

Preparazione

La famiglia si prepari a ricevere be­ne il Signore, capo, Re d'amore della propria casa, possibilmente con la confessione e Comunione.

Si procura un quadro o statuetta del S. Cuore da collocare in un posto d'onore.

Nel giorno stabilito si invitino per la cerimonia il Sacerdote ed anche pa­renti ed amici.

 

Funzione

Si premettono alcune preghiere, al­meno il Credo, Padre Nostro, Ave Ma­ria. Il Sacerdote, benedetta la casa e il quadro, rivolge parole di fervore a tutti.

Poi tutti leggono la preghiera di consacrazione.

Benedizione della casa

Sac. - Pace a questa casa

Tutti - e a tutti quelli che abitano in essa.

Sac. - Il nostro aiuto è nel nome del Signore

Tutti - che ha fatto il cielo e la terra

Sac. - Il Signore sia con voi

Tutti - E con il Tuo Spirito!

Sac. - Benedici, o Signore, Dio Onnipo­tente, questa casa, affinché prospe­ri in essa sempre la salute, la bontà la pace, l'amore e la lode al Padre e Figlio e Spirito Santo: e questa be­nedizione resti sempre su quanti a­bitano in essa ora e sempre. Amen.

Esaudiscici, o Signore Santo, Onni­potente Eterno Dio e degnati di mandare dal cielo il tuo Angelo, che visiti, custodisca, conforti, pro­tegga e difenda la nostra famiglia. Per Cristo nostro Signore, Amen.

 

Benedizione del quadro

Onnipotente eterno Dio, che accet­ti il culto delle immagini dei tuoi Santi, affinché dalla loro contem­plazione siamo portati ad imitarne le virtù, degnati di benedire e san­tificare questa immagine dedicata al Sacro Cuore del tuo Figlio Uni­genito Nostro Signore Gesú Cristo, e concedi che chiunque pregherà con fede davanti al Sacro Cuore del Tuo Figlio, e si studierà di ono­rarlo, ottenga per i Suoi meriti e intercessioni la grazia in questa vi­ta e un giorno la gloria eterna. Per Cristo Nostro Signore, Amen.

 

Preghiera di consacrazione

O Gesú, che hai manifestato a S. Margherita Maria - il desiderio di regnare con il tuo Cuore sulle fa­miglie cristiane - vogliamo oggi proclamare - la tua regalità d'amo­re sulla nostra famiglia.

Noi tutti vogliamo vivere, d'ora innanzi - come Tu vuoi: - vogliamo far fiorire nella nostra casa - le virtù alle quali hai promesso la pa­ce quaggiù.

Vogliamo tener lontano da noi tutti quello che è in contrasto con Te. Tu regnerai - sul nostro intellet­to, per la semplicità della nostra fede; - sui nostri cuori per l'amore continuo - che avremo per te - e che ravviveremo - ricevendo spes­so la S. Comunione.

Degnati, o Cuore Divino, - di re­stare sempre in mezzo a noi, - di benedire le nostre attività spiri­tuali e materiali, - di santificare le nostre gioie - di sollevare le nostre pene.

Se mai qualcuno di noi - avesse la disgrazia di offenderti - ricorda­gli o Gesú, - che hai un Cuore buo­no e misericordioso - con il pecca­tore che si pente.

E nei giorni di dolore - saremo fiduciosamente sottomessi - al tuo divino volere. Ci consoleremo pen­sando - che verrà un giorno - in cui tutta la famiglia, - riunita felice in cielo - potrà cantare per sempre - le tue glorie e i tuoi benefici.

Ti presentiamo oggi - questa no­stra consacrazione - per mezzo del Cuore Immacolato di Maria - e del glorioso suo Sposo S. Giuseppe, - affinché con il loro aiuto - possia­mo metterla in pratica - in tutti i giorni della nostra vita.

Dolce Cuore del mio Gesú, fa ch'io t'ami sempre piú.

Cuore di Gesú, venga il tuo re­gno.

 

Alla fine

Si recita un Padre Nostro, Ave Maria, Eterno riposo

Sac.: O Signore Gesú, ti ringrazio che oggi hai voluto scegliere que­sta famiglia come tua e la vuoi pro­teggere sempre come la prediletta del tuo Cuore.

Fortifica in tutti la fede e aumenta la carità: donaci la grazia di vivere sempre secondo il tuo Cuore.

Fa' che questa casa sia l'immagine della tua casa di Nazareth e tutti siano sempre i tuoi fedeli amici. Amen.

 

Alla fine si firma il diploma-ricordo e si e­spone il S. Cuore nel posto d'onore. Per vi­vere secondo lo spirito della consacrazione, si pratichi l'Apostolato della Preghiera:

1) offrendo ogni giorno tutto al S. Cuo­re di Gesú;

2) partecipando spesso alla S. Messa e alla Comunione, specialmente al pri­mo venerdì del mese;

3) pregando insieme in famiglia, possi­bilmente il Santo Rosario o almeno dieci Ave Maria.

 

- Ad uso Privato - Su gentile approvazione dell'Apostolato della Preghiera P.zza S. Fedele 4, Milano

 

 

La Famiglia............................................................. il giorno ................................. in data .........................................

SI È SOLENNEMENTE CONSACRATA AL S. CUORE DI GESU'

CON QUESTO ATTO

RICONOSCE     la sovranità d'amore del Redentore divino, che sul modello della Sua unione con la Chiesa, ha i­stituito il Sacramento del matrimonio e conduce la famiglia a compiere l'alta missione che le ha affidato;

PROMETTE,     quale "Chiesa domestica" di darGli testimonian­za nell'educazione dei figli, nell'adesione genero­sa al Vangelo e agli insegnamenti della Chiesa;

SPERA      dall'infinita bontà del suo Cuore di ottenere re­denzione, sicurezza di vita e salute, aiuto e pro­tezione in ogni circostanza.

LA FAMIGLIA SI E' PURE CONSACRATA AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

 

Persone presenti alla Consacrazione:

 ………………………………………………………………………………………………

 

La Consacrazione è stata presieduta dal.................…

 

La Famiglia…………...................…