UN PRETE DANNATO METTE IN GUARDIA CONTRO L'INFERNO   scarica

            

      

 

 

 

 

VENITE ADORIAMO 

Messaggio di MEDJUGORJE 25-10-2014 PREGHIAMO ASSIEME  

CONTATTAMI
ULTIME NOVITA dicembre-2014
DIO PADRE 

Aborto

ANNA e CLARA scarica

LODI      VESPRI

Lodi e Vespri del Regno della DV
AdorazioneEucaristica

Adorazione notturna

Anime agonizzanti   

Anime del Purgatorio

Apologetica   
Apparizioni mariane     
Bambini e ragazzi  
Beata Elisabetta Canori Mora
Bibles e Vangeli   
Catechismo della Chiesa  
Comunione sulla mano NO!

Conosciamo Gesu

Coroncine      
Cristo Re dell'Universo 
Devozioni       

DIFFONDI il msg della Madonna del 25/10/14

 DISCUSSIONI
Don Bosco
Don Giuseppe Tomaselli - libri

Esame di coscienza e Confessione

FILMATI-VIDEO 

Gesu Bambino   

Gesu Eucarestia      
Gli Angeli  

Guardia d'Onore Cuore Immacolato di Maria 

Halloween

Il Preziosissimo Sangue 

Il Sacro Cuore  

Immagini sacre     
Indulgenze
"Lasciate che i bambinivengano a Me (Mc 10,14)
La buona stampa
La Divina  Misericordia

LA DIVINA VOLONTA

La famiglia  
La Fiamma D'Amore del Cuore Immacolato diMaria
La massoneria  

La Medaglia Miracolosa

La Passione del Signore  

La Sacra Famiglia  

La SS Trinita 

Le SS Piaghe di Gesu 

L'Angelo Custode

Libri   PUBLICITA        

L'Immacolata   

Links    

Litanie  

Lo Spirito Santo    

L'Ora Santa      

Madonna Addolorata  

Madonna Assunta   

Madonna del Carmine

Madonna de la Salette 

Madonna di Fatima 

Madonna di Lourdes 

Madonna di Pompei 

Magistero della Chiesa 

Mailing List   

Maria Regina  

Maria SS Bambina   

Medjugorje  

MESSAGGI DELLA MADONNA AD ANGUERA dal 1987
Missionari e Missioni
Natuzza Evolo
Nostra Signora del buon Successo   
NOTIZIE 

Novene    

Ore di Adorazione Eucaristiche 

Per i Sacerdoti      

Per le vocazioni 

Preghiamo assieme

Preghiamo per     

Preghiera e digiuno 

Preghiere    

Richieste Di Preghiera per le vostre S. Messe

Radio e TV Cattoliche 
Riparazione  

Rosari Rosario on line  

Sala lettura     

SANTE MESSE alla Missione di Marracuene
Sante Messe perpetue

Santi

Santi e Beati  

SS Nome di Gesu  

Santuari mariani e non  

Segnalazioni utili
SENTIERI NUOVI

Sito di Medjugorje

Solidarieta      

Stampa sana   

Sul Paradiso  

Sul Purgatorio

Sull'inferno   

Suppliche          

Tridui 

Uffici Sacri    

VETRINA

Via Crucis   

Via Lucis

Via Matris 

Volontari dello Spirito Santo 

Volto Santo

In altre Lingue

LA DIVINA VOLONTA 12-11-14 i 36 VOLUMI - Antologia di Meditazioni 11 e 12

5 VIDEO e AUDIO MP3 sul Ritiro di Meditazioni sulla Divina Volontà (5/2014) di P. Pablo

THE WILL OF GOD IN ENGLISH - LA VOLUNTAD DE DIOS EN ESPANOLDIE ARBEIT DES GOTTLICHENWILLENS DEUTSCH - LE TRAVAIL DE LA VOLONTE DIVINE AU FRANCAIS - O TRABALHO DA VONTADE DIVINA EM PORTUGUES  

APPELLO NELLA DIVINA VOLONTA AI RELIGIOSI E A TUTTI I CRISTIANI

Gesù dice di coloro che faranno conoscere la Divina Volontà: “…Perciò figlia mia, la mia bontà è tanta che premio giustamente e sovrabbondantemente il bene che fa la creatura, specie in quest’opera della mia Volontà che tanto m’interessa; che cosa non darò a chi si occupa e si sacrifica per mettere in salvo i diritti del mio eterno Fiat? Eccederò tanto nel dare, che farò maravigliare il cielo e la terra”. (Dal Volume 23 Febbraio 28, 1928)

RITIRO SPIRITUALE PER SACERDOTI E DIACONI SULLE CONOSCENZE DEL DONO DELLA DIVINA VOLONTA

ROSARI MASSONICI IL CONCILIO VATICANO I E IL SINODO DEL 2014

INTRONIZZAZIONE DEL SACRO CUORE DI GESU 

VANGELO COMMENTATO22-11-14CATECHISMO DI SAN PIO X  scarica   PUBLICITA

Dal Vangelo secondo Luca 20,27-40  27Gli si pre­sentarono poi alcuni dei Sadducei, i quali lo in­terrogarono, 28dicendo: « Maestro, Mosè ci ha prescritto che, se a qual­cuno muore il fratello che abbia moglie, ma non figli, suo fratello ne sposi la vedova e susci­ti una posterità a suo fratello. 29Ora, vi erano sette fratelli; il primo prese moglie e morì sen­za figli. 30 Il secondo 31e poi il terzo la sposaro­no, e così fecero tutti e sette, ma morirono senza lasciar figli. 32In­fine morì anche la don­na. 33Nella resurrezio­ne, dunque, di chi sa­rà moglie? Poiché l'eb­bero in moglie tutti e sette ». 34Gesù rispose loro: « I figli di questo secolo prendono moglie e prendono marito, 35ma coloro che saran­no giudicati degni di prendere parte al secolo futuro e alla resurrezio­ne dei morti, non pren­deranno né moglie, né marito, 36perché non possono più morire. So­no, infatti, simili agli Angeli e sono figli di Dio, perché ricevono la vita immortale. 37Che, poi, i morti risuscitino, anche Mosè l'ha fatto comprendere quando, a proposito del Roveto, egli chiama il Signore, Dio di Abramo, Dio di Isacco e Dio di Giacob­be. 38Ora, Egli non è Dio dei morti, ma dei viventi; essendo per Lui che tutti vivono». 39Al­cuni degli Scribi sog­giunsero: « Maestro, Tu hai parlato bene». 40Di­fatti non osavano più fargli alcuna domanda.COMMENTO L'obiezione mossa dai Sadducei circa la resurrezione di­mostra chiaramente che essi non credevano in essa o, co­me accade anche oggi, pensavano alla Vita eterna come al prolungamento dell'esistenza terrena. Gesù, invece, fa comprendere che le esigenze umane contingenti, quali ad esempio la procreazione, non avranno più ragion d'esse­re in Cielo. I legami terreni, infatti, pur permanendo an­che dopo la morte, verranno vissuti nell'ambito della co­munione d'amore con Dio.

Per la Anime del Purgatorio nella Divina VolontàPadre Santo, m’immergo nel tuo Voler Divino, prendo e faccio mio tutto il suo Potere, l’immensità del suo Amore; faccio mio il valore immenso delle pene del tuo Figlio Gesù, tutta la sua Passione, ogni sua piaga, ogni sua spina, ogni goccia del suo Sangue e faccio mia tutta la sua Umanità SS., ogni suo atto, tutti i suoi meriti, la sua Santità e la sua Divinità; prendo tutte le Qualità Divine, tutti i beni che sono nella Volontà Divina; prendo tutti gli atti di Maria SS., tutta la sua santità, i suoi meriti e le sue pene e, facendo tutto mio questo capitale infinito, lo verso tutto sulle anime del Purgatorio, (nomi), perché, immerse in questi bagni di un potere ed un’immensità divina, vengano di molto abbreviate le loro pene e possano essere al più presto ammesse alla tua Presenza a lodarti nella Patria Celeste. (Cfr. Vol. 12 - 14.3.1919) (17-8-13) 

LE 24 ORE DELLA PASSIONE DI NSGC:     1ora  scarica - 2ora  scarica - 3ora  scarica - 4ora  scarica - 5ora  scarica - 6ora  scarica - 7ora  scarica - 8ora  scarica - 9ora  scarica - 10ora  scarica - 11ora  scarica - 12ora  scarica - 13ora  scarica - 14ora  scarica - 15ora  scarica - 16ora  scarica - 17ora  scarica - 18ora  scarica - 19ora  scarica - 20ora  scarica - 21ora  scarica - 22ora  scarica - 23ora  scarica - 24ora  scarica  ANCHE IN MP3

TUTTO CIO’ CHE SI FA NEL DIVIN VOLERE DIVENTA PROPRIETA’ UNIVERSALE “Figlia mia, tutto ciò che la creatura fa nella mia Volontà è proprietà universale, perché essendo essa proprietà di Dio, tutto ciò che si fa nel Fiat Divino diventa proprietà divina. E siccome l’Ente Supremo per natura, per diritto, per potenza creatrice, come Creatore di tutte le cose è il solo padrone universale di tutto, perciò tutto ciò che l’anima fa nel mio Volere acquista i diritti universali, e tutto ciò che si rende universale diventa proprietà di tutti, sicché tutti possono prendere ciò che si rende universale; molto più che le proprietà universali di Dio, col darsi a tutti, non scemano mai, danno e nulla perdono. Perde forse il sole col dare la sua luce a tutti? Oppure godono meno della sua luce perché tutti lo ricevono? Nulla perde il sole, e le creature tanto godono della sua luce come se fosse una sola [a riceverla], ugualmente godono quanto la ricevono tutti. Perde forse Iddio perché si dà a tutti, oppure hanno meno le creature perché è il Dio di tutti? Affatto! Né l’uno né l’altro perdono nulla. Ora qual gloria, quale onore non mi dà l’anima che vive nel mio Volere e che opera in esso, che stende i suoi atti nelle proprietà universali di Dio, in modo che più che sole tutti possono prendere i beni degli atti suoi! E qual gloria per essa, che più che sole investe tutti e con la sua luce si gira intorno a tutti per imboccare loro la sua luce, gli atti suoi, il suo amore!”

ANIME DEL PURGATORIO - SUL PURGATORIO  NOVENE A CRISTO RE E MEDAGLIA MIRACOLOSA  scarica

COLLOQUIO INTERIORE  22-11-14 

CATECHESI SULLA DV-20  21-11-14

CATECHESI SUL MODERNISMO 21-11-141

MEDITAZIONI MESE DEI DEFUNTI  22-11-14  

CATECHESI SUL PURGATORIO 21-11-14  

L'ORA SANTA E VIA CRUCIS rispettivamente ogni giovedì e venerdì  VETRINA

COMMENTO AL VANGELO P GIULIO M SCOZZARO 

AVVERTENZE IMPORTANTI PER I VISITATORI

Si chiede, cortesemente, quando viene prelevato materiale da questo Sito, per esportarlo su altri, di volerne citare la fonte. Chi, fino ad oggi, non l’avesse già fatto, è pregato di provvedere al più presto possibile. Si rammenta inoltre che tutto il materiale di questo Sito e che viene esportato su altri, deve essere usato ai soli fini dell’evangelizzazione delle anime e non per denigrare la Religione Cristiana e il santo Padre. Il Signore vede tutto!

Si informano i visitatori che tutti i testi sono stati pubblicati in buona fede, con l'unico scopo di diffondere la Parola del Signore, qualora fra questi, inavvertitamente, ve ne fossero presenti alcuni coperti da copyright, è possibile contattare l'amministratore del sito per richiederne la rimozione o l'inserimento dei leciti e dovuti riferimenti di chi ne detiene la proprietà.

No all'ABORTO  VIDEO

LO SCAPOLARE DELLA MADONNA DEL CARMINE: Chi desiderasse portare, questo Sacramentale, prima "imposto" da un Sacerdote, può chiederlo a  richiestedipreghiere@preghiereagesuemaria.it  e leggi bene anche il pieghevole: http://www.preghiereagesuemaria.it/devozioni/lo%20scapolare%20del%20carmelo%20in%20breve.htm

AGENZIA DI VIAGGI RELIGIOSI


 
*******************************************************************

QUESTO SITO E' CONSACRATO AI SACRATISSIMI CUORI DI GESU' E MARIA

Questo sito ha come unico scopo la maggior Gloria di Dio e la salvezza di tutte le anime attraverso la diffusione della Parola di Dio, degli Insegnamenti della Chiesa e dei suoi Santi e dei Messaggi della Madonna ai suoi veggenti, in totale obbedienza alla Chiesa Cattolica